Thursday, Feb 22nd

Ultimo aggiornamento03:01:00 AM GMT

Storie di Firenze e di Fiorentini

Firenze onora l'Elettrice Palatina Anna Maria Luisa de' Medici

Cappelle Medicee aperte e musei civici gratuiti a Firenze per ricordare l'anniversario della morte di Anna Maria Luisa dei Medici, per tutti l'Elettrice Palatina, conosciuta soprattutto per quel 'patto di famiglia' che consentì che tutte le opere d'arte delle collezioni medicee rimassero alla città. Le celebrazioni sono iniziate col Corteo Storico della Repubblica Fiorentina con il suo Gonfalone e, per la prima volta, col Gonfalone della Regione Toscana, è partito dal Palagio di Parte Guelfa ed ha sfilato per le vie del centro fino alle Cappelle Medicee di San Lorenzo.

 

Leggi tutto...

Le Arti, vanto e forza di Firenze

Le Arti a Firenze erano corporazioni organizzate di artigiani, di mercanti e di lavoratori in generale ed hanno un'antichissima origine. Nelle grandi città si distinguevano in Arti Maggiori, formati in modo particolare da collegi industriali e mercantili e da singoli professionisti, e Arti Minori formate dagli addetti ai vari mestieri. Nella Firenze Comunale e nei secoli XIII XIV e XV le arti si introdussero nel governo cittadino, ampliando progressivamente la loro presenza nelle massime istituzioni ed il proprio peso nelle importanti decisioni epolitiche ed amministrative. Le Arti in molti casi si trovarono così ad amministrare i fondi del governo ma successivamente tornarono ad essere semplici associazioni artigiane, interessate soltanto all'organizzazione del lavoro ed all'assistenza dei loro iscritti. Vennero soppresse nel 1770. 

 

Leggi tutto...

Leonardo da Vinci, la battaglia sulla Battaglia di Anghiari

La ricerca della Battaglia di Anghiari va avanti. Il ponteggio nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze non verrà smontato, anzi. La battaglia sulla Battaglia non ferma le ricerche del "Leonardo perduto” dirette dell'ingegner Maurizio Seracini dell'Università di San Diego. Un appello di 35 studiosi, tra cui lo storico dell'arte e accademico dei Lincei Salvatore Settis e il curatore capo della pittura europea al Metropolitan Museum di New York Keith Christiansen. 

Leggi tutto...

La neometafisica a Firenze

Due artisti, ognuno di loro con un bagaglio culturale così diverso, si incontrano una sera a New York, nel 1974. Allora De Chirico aveva già contribuito in maniera decisiva allo sviluppo della cultura artistica del '900. Quattro anni dopo la morte di De Chirico un noto collezionista commissionò a Warhol delle opere ispirate allla pittura metafisica di De Chirico. Ne naque una mostra, in Campidoglio a Roma, nel 1982 e un anno dopo alla Galerie Hammer di Amburgo.
 

Leggi tutto...

I Fiorentini nel Mondo plaudono alla nomina a cardinale dell'arcivescovo di Firenze Betori

I Fiorentini nel Mondo esprimono le più sentite felicitazioni all'Arcivescovo Giuseppe Betori per la nomina cardinalizia ricevuta oggi da Papa Benedetto XVI. Dal momento della sua nomina a guida dell'Arcidiocesi di Firenze nel settembre del 2008 ha sempre rappresentato un riferimento importante per tutta la comunità fiorentina in Italia ed all'estero, consolidando anche il dialogo con le altre autorità religiose.

Leggi tutto...

La tradizione fiorentina della cavalcata dei Magi

A partire dall'anno 1997, in coincidenza col VII° Centenario della fondazione della Cattedrale, il Capitolo e l'Opera di S.Maria del Fiore hanno voluto riprendere un'antica tradizione fiorentina: la "festa de' Magi". Si sa che il calendario cristiano, in Oriente ed in Occidente, da epoca antichissima, dedica il giorno 6 gennaio, dodicesimo dopo il Natale, alla festa dell' EPIFANIA. Questa parola, di origine greca, significa "manifestazione". Si riferisce all'episodio narrato dal Vangelo secondo Matteo (2,12) della visita di "alcuni Magi" a Gesù appena nato; a loro, sebbene pagani, egli si manifesta come Messia d'Israele, e, sia pure indirettamente, come Figlio di Dio. A Firenze, per tutto il XV° secolo, fu la confraternita o "compagnia" dei Magi a rendere la cavalcata una solida e radicatissima tradizione nella città di Firenze.

Leggi tutto...

Buon 2012 a tutti i Fiorentini nel Mondo!

L'Associazione Fiorentini nel Mondo augura a tutti i soci e gli appassionati di Firenze un bellissimo anno nuovo. Come e più che in altre occasioni si è registrato un grande successo per la festa aperta a tutti in molte piazze della città organizzata dal Comune di Firenze. Firenze ha scelto di nuovo di festeggiare il Capodanno in piazza e ne ha coinvolte cinque per una lunga notte di musica e divertimento.

Leggi tutto...

Buon Natale a tutti i Fiorentini nel Mondo

Auguriamo un Buon Natale a tutti i Fiorentini nel Mondo. Estendiamo l'augurio a tutti i Toscani e agli Italiani sparsi sul pianeta. Sarebbe un vero regalo di Natale se noi Fiorentini, Toscani ed Italiani tutti guadagnassimo maggior rispetto per noi stessi, per l'Italia e, in fondo, anche tra di noi. Siamo molto presenti in USA, Giappone, Europa, Australia e Sud America ma soprattutto siamo divenuti vera voce delle comunità fiorentine all'estero. Non quella burocratica dei nostri consolati o ambasciate o quella che, talvolta, parla in maniera oscura per bocca dei nostri parlamentari eletti all'estero.

Leggi tutto...

La Madonna del Velo torna all'Istituto degli Innocenti

La "Madonna del Velo", un olio su tela del XVI sec., riproduzione dell'originale di Raffaello conservato nel Museo Condé di Chantilly, torna al suo splendore dopo un attento restauro di 4 mesi e un investimento di 15.000 Euro. Il restauro pittorico è stato realizzato da Officina del Restauro e da Roberto Buda per il supporto ligneo. Indagini diagnostiche di Art-Test. L'Istituto degli Innocenti promuove da sempre il proprio patrimonio storico artistico.
 

Leggi tutto...

La solidarietà dei Fiorentini nel Mondo alla comunità senegalese di Firenze

L'Associazione Fiorentini nel Mondo si stringe alla comunità senegalese di Firenze. Si esprime sconcerto per la tragedia occorsa e partecipazione alle famiglie delle giovani vittime. Si tratta di un fatto inquietante nato in un clima di intolleranza e di tensione che produce spinte alla violenza che devono non solo essere condannate ma anche respinte, isolate e non sottovalutate, perché non possono avere alcun diritto di cittadinanza. 

Leggi tutto...

Pagina 52 di 60

corri la vita logo

tnm

 

img-esteri

 

logo comune firenze