Friday, Apr 20th

Ultimo aggiornamento03:01:00 AM GMT

Addio al critico musicale fiorentino Leonardo Pinzauti

Addio al critico musicale fiorentino Leonardo Pinzauti

Leonardo PinzautiIl decano dei critici musicali, Leonardo Pinzauti, è morto questa mattina a Firenze. Era nato a Firenze il 17 novembre 1926, aveva studiato violino, si era laureato in lettere con Fausto Torrefranca, aveva insegnato al Conservatorio "Cherubini" di Firenze, era diventato critico musicale de La Nazione nel 1965, era stato condirettore della Nuova Rivista Musicale Italiana e presidente dell'Associazione Nazionale Critici Musicali. Numerose le sue pubblicazioni sulla vita musicale fiorentina. Il presidente del Direttivo dell'Associazione stampa Toscana esprimono profondo cordoglio e partecipano al lutto della famglia e del giornalismo toscano per la scomparsa del collega Leonardo Pinzauti, 89 anni compiuti il 17 novembre scorso.

Con lui se ne va una figura storica di giornalista e di musicista. Studiò violino con Vincenzo Papini e Alessandro Materassi e fu violinista dell'Orchestra del Maggio Fiorentino. Ma ha lasciato una forte impronta nella professione come direttore responsabile del "Il giornale del Mattino", dal 1960 al 1963, e da critico musicale de "La Nazione" e de "Il Nuovo corriere". Fu anche condirettore della "Nuova rivista musicale italiana". Dal 1993 al 1996 è stato presidente dell'Associazione nazionale critici musicali. Per i giornalisti, della Toscana e non solo, Pinzauti ha rappresentato un punto di riferimento che, purtroppo, è venuto a mancare. I funerali si svolgeranno sabato 21 novembre alle ore 9 nella chiesa dei Salesiani in via Gioberti, a Firenze.

 

 

Autore

Marisa Cancilleri

 

 

 

 

 

corri la vita logo

tnm

 

img-esteri

 

logo comune firenze